La nuova boutique Patek Philippe e la collezione dedicata a Roma protagoniste della stampa

Hausmann & Co. e Patek Philippe sono legate da una collaborazione da oltre 100 anni.
In occasione dell’apertura della nuova boutique monomarca nel cuore della Capitale, la Maison ginevrina ha voluto rendere onore alla città in un modo unico e prezioso.
Il risultato è stata la realizzazione di un’esclusiva collezione di segnatempo in edizione limitata dedicata a Roma: 127 esemplari che omaggiano in modo diverso la Città Eterna. Con un tocco finale che conferisce ancora più unicità: la dicitura “Hausmann & Co. 1794 -2019” incisa sul fondello.

La stampa ha dedicato diversi articoli alla nuova apertura e a questa collezione esclusiva.

Il Sole 24 Ore ripercorre le fasi salienti della storia di Patek Philippe, raccontando gli eventi e le scelte intraprese dalla famiglia Stern, tuttora proprietaria del Brand, che lo hanno reso così esclusivo, nelle quali si inserisce l’apertura nella nuova boutique a Roma.

 

 

Accessory Vogue Vanity Fair ci accompagna in un breve viaggio nel tempo: dalle origini di Hausmann & Co. alla collaborazione centenaria con la Casa svizzera e infine all’apertura della nuova boutique monomarca. Un lungo percorso celebrato con questo evento e con la collezione romana di Patek Philippe.

 

 

La rivista Revolution dedica un articolo alla nuova boutique Patek Philippe riservando ampio spazio al rapporto longevo tra la Casa ginevrina e Hausmann & Co., descritto da Benedetto Mauro, co-amministratore, con Francesco Hausmann, del gruppo Hausmann & Co.: “La collaborazione con la Maison ginevrina risale al 1897. Patek Philippe, a quel tempo, produsse un orologio da tasca in oro raffigurante le armi della famiglia di un nostro importante cliente, il Barone di Sendal, dipinte in smalto sul coperchio della cassa. Oggi, la scelta di affidarci la loro boutique monomarca a Roma ci rende ancora più orgogliosi”.

 

 

Anche Il Giornale coglie l’occasione per dedicare un articolo all’evento, ricreando, attraverso le parole, l’atmosfera calda e accogliente della nuova boutique: dalla crema Marfil e Emperador dei marmi usati per le pavimentazioni alle croci di Calatrava in ottone brunito. Un piacere per gli occhi e per i sensi.

Business People offre un’accurata descrizione delle 2 referenze 5098G-081 e 508G-082 che fanno parte della collezione Rare HandCraft. Due pezzi unici, entrambi Calatrava in oro bianco, con quadranti delineati da un prezioso filo in oro e dedicati il primo a Trinità dei Monti, il secondo a Castel Sant’Angelo. Un lavoro realizzato con cura dai mastri artigiani Patek Philippe.

 

 

La rivista Orologi ricorda come l’inaugurazione della nuova boutique monomarca Patek Philippe sia avvenuta in occasione del 225° anniversario di Hausmann & Co. e sia il risultato di una lunga collaborazione tra i due brand, aspetto sottolineato anche da Thierry Stern, il Presidente della Casa ginevrina che evidenzia come sia “una bella sensazione vedere due aziende familiari che, dopo così tanto tempo, continuano a collaborare e crescere insieme”.
Prosegue descrivendo gli altri modelli della collezione, realizzata in edizione limitata, dedicata a Roma.

 

Un elogio alla cura dei dettagli e un mix di eleganza e innovazione, per offrire agli ospiti un’esperienza calda e accogliente: un vero e proprio regno per l’orologeria di eccellenza.
Così La Clessidra descrive la nuova location nel suo articolo.

 

Watch Digest dedica un approfondito articolo al design della nuova boutique, sottolineandone la coerenza stilistica, la cura nei dettagli e l’eleganza dei rivestimenti. Ma non solo: il magazine evidenzia anche l’ottimo lavoro degli architetti, che hanno saputo trasmettere sapientemente i valori delle due case attraverso i colori e l’arredo.

 

Tags: I nostri negozi Patek Philippe