Le famiglie dietro il nome Hausmann & Co.: storie di soci in affari, di amici …e di parenti

L’azienda Hausmann & Co. nasce dalla società fra Ernst Hausmann, che aveva rilevato l’Orologeria Ricci, e Hermann Frielingsdorf, che divenne suo socio nel 1895. Ernst e Hermann erano due orologiai che in comune avevano, oltre alla professione, anche l’origine teutonica. Ma la convivenza lavorativa a Roma, prima da collaboratori e poi da soci, ha fatto sì che da questo connubio di passioni nascesse un legame stretto che divenne poi anche famigliare.
Ernst ebbe otto figli: quattro maschi e quattro femmine. I maschi di maggiore età, Max e Joe, caddero vittime della Prima Guerra Mondiale (LINK a articolo), lasciando ai genitori oltre al dolore per la profonda perdita anche il peso di una difficile successione nell’Orologeria di famiglia, destinata ai figli maschi. Aloys, il terzo per età, si prese cura della Ditta che all’epoca contava tre negozi: oltre quello di Roma, Hausmann & Co. era presente anche a Napoli e a Genova. Fu per lui un sollievo quando il più piccolo dei suoi fratelli, Francesco, detto Franz, ebbe l’età per assumere la propria responsabilità nell’Orologeria, lasciandogli la possibilità di dedicarsi alla sua passione per i viaggi e per l’arte.
Delle quattro femmine, Eleonora, Ernesta, Maria e Maria Pia, la terzogenita Maria è all’origine dell’intreccio famigliare con i Frielingsdorf. Complici lo stretto legame dei genitori e le frequentazioni romane della stessa comunità teutonica, Maria si innamorò di Maurizio Frielingsdorf, figlio di Hermann, il socio di Ernst Hausmann.
Ancora oggi, che la Hausmann & Co. da Ditta familiare è divenuta a tutti gli effetti una moderna azienda, le famiglie che si occupano della gestione aziendale discendono da questi due rami dello stesso albero genealogico. Si tratta infatti della progenie di Franz Hausmann e Alfonsa Vicentini, che portò nella Ditta Ernesto prima e Francesco poi, e della discendenza di Hermann Frielingsdorf e Maria Hausmann, che contò in azienda Maurizio e Joe Frielingsdorf e Benedetto Mauro, marito di una delle cinque figlie di Joe.
E’ oggi la quinta generazione di queste famiglie che si affaccia nel mondo dell’Orologeria, nel solco di una tradizione famigliare di oltre un secolo e di una storia aziendale che arriva a contare 225 anni nel 2019.

Tags: La nostra storia