Baselworld trends #2: orologi di forma

Continua la ricerca sulla forma dell’orologio, per sviluppare proposte adatte ai polsi più estrosi ed originali.

Breguet ci ha abituato alla forma non convenzionale dell’elegante Regina di Napoli, reinterpretando in chiave moderna e preziosa la grande cassa che caratterizzava il modello in acciaio. Il quadrante lavorato, nel rispetto della tradizione Breguet, si colora di linee geometriche dalla connotazione decisa.

Chanel rilancia la collezione Première, con la cassa rettangolare che riprende la forma di Place Vendôme. Il bracciale a catena , in acciaio, è completato con un inserto in pelle, caratteristica distintiva della pelletteria Chanel.

Si arricchisce la collezione di orologi con cassa tonneau di Patek Philippe: la referenza 5940, dotata di calendario perpetuo, è proposta anche nella nuova elegante versione in oro bianco. La cassa tonneau, sottile e di piccole dimensioni (37 × 44,6 mm), vuole esaltare l’eccezionale lavoro di micromeccanica realizzato nel calibro, spesso solo 3,88 mm.

Il Longines Heritage 1935 è ispirato ad un orologio ideato per gli aviatori ad inizio secolo, caratterizzato da una cassa a cuscino, con lunetta zigrinata, e quadrante di semplice leggibilità con grandi numeri arabi.

hausmann

Longines Heritage 1935, con cassa a cuscino

hausmann

Nuovo abbigliamento in oro bianco per il calendario perpetuo tonneau di Patek Philippe

hausmann

La Regina di Napoli Breguet, nella versione più grande, con cassa in oro orsa

hausmann

Il nuovo Première di Chanel, con bracciale in acciaio e cuoio

Tags: Breguet Chanel IWC Leroy Longines Patek Philippe Roma Laboratorio di assistenza SIHH & Baselword