L’antica fresa da orologiaio, utilizzata nella nostra orologeria nel XIX secolo

12 maggio 2018 | ,

Un macchinario dell’orologeria di altri tempi, custodito nella collezione Hausmann & Co. dopo anni di uso nella nostra Orologeria, nel XIX e all’inizio del XX secolo. Si tratta della Machine pour Arrondir. Questo macchinario serviva a smussare i denti degli ingranaggi dell’orologio, ottimizzandone il profilo perché combaciasse perfettamente con le ruote precedente e successiva, e…

Continua a leggere

Numeri turchi sul quadrante degli orologi da tasca destinati all’Impero Ottomano

18 aprile 2018 | ,

Che ora segna questo orologio? O meglio: che numeri ha questo orologio sul quadrante? Si tratta della numerazione turca, che caratterizza diversi orologi da tasca risalenti al XVII e XVIII  secolo, prodotti espressamente per il mercato dell’Impero Ottomano. Gli orologi per il mercato turco erano inizialmente di forma ovale, per poi diventare rotondi, ed erano…

Continua a leggere

La pendola simpatetica di Breguet: probabilmente l’orologio più complicato al mondo

10 marzo 2018 | , ,

Ecco l’orologio probabilmente più complicato al mondo. Anzi, la coppia di orologi. Questa è la Pendule Sympathique (pendola simpatetica, ovvero sincronizzata) realizzata da Abraham-Louis Breguet per il Duca D’Orléan. Si tratta di un complesso meccanismo attraverso il quale l’orologio a pendolo ricarica e sincronizza l’orologio da tasca che può essere ospitato nella sommità della cassa….

Continua a leggere

L’orologio come strumento per misurare lo spazio: dopo la longitudine, la sfida è la localizzazione GPS!

20 aprile 2016 | ,

Difficile da immaginarsi, ma la misurazione del tempo rappresenta una sfida tecnica strettamente correlata all’esigenza della misurazione dello spazio. Gli anni e le risorse investite con l’obiettivo di poter misurare la longitudine, nel corso del ’600 e del ’700,  lo dimostrano. I cronometri da marina hanno permesso la navigazione sicura degli oceani e la regolarizzazione…

Continua a leggere

Jaeger-LeCoultre Geophysic: da una collezione storica, nuovi modelli carichi di innovazioni

30 novembre 2015 | ,

Ottobre 2015: Jaeger-LeCoultre sceglie un mese lontano dalle tradizionali fiere di settore che si svolgono ad inizio anno per presentare una novità decisamente interessante e carica di innovazione tecnica. Si tratta dei nuovi orologi della collezione Jaeger-LeCoultre Geophysic, i modelli True Second e Universal Time. Prima della novità, una digressione su quella che sta diventando…

Continua a leggere

I rubini negli orologi: pietre preziose per la qualità del moto degli ingranaggi

9 novembre 2015 | , ,

Gli anni a cavallo fra il ’700 e l’800 furono, per l’orologeria, anni di notevoli progressi. Oltre a grandi innovazioni, riguardanti principalmente l’ingegneria dell’organo regolatore, fu l’epoca anche per trovare soluzioni a piccole imperfezioni. Ogni miglioramento significativo a un settore dell’orologio metteva evidenza, infatti, difetti in altre parti, che era necessario superare per ottenere una sempre…

Continua a leggere

Cronometri da marina per il calcolo della longitudine

6 ottobre 2015 | , ,

“La longitudine si è manifestata a me per rivelazione divina epperciò mi è stato impossibile tramandarne il segreto ai posteri”. In queste parole pronunciate sul letto di morte da Sebastiano Caboto, navigatore italiano al servizio della Corona inglese, aleggia quell’aura di riverente superstizione che circondava ciò che all’epoca era considerato un enigma per i naviganti,…

Continua a leggere

Tag Heuer e il millesimo di secondo: la chiave del successo del Team Ferrari di F1 negli anni ’70

18 giugno 2015 | , ,

I miglioramenti hanno bisogno di strumenti di misurazione adeguati per poter essere conseguiti. Anche per questo il team di Formula 1 Ferrari, negli anni ’70, ottenne dei risultati così importanti, vincendo 7 titoli del Campionato del Mondo di Formula 1. E, durante quella decade, Tag Heuer era il cronometrista interno ufficiale, e sponsor del team. Le…

Continua a leggere