L’ora italiana firmata Panerai per Expo 2015

1 giugno 2015 |

Un nome italiano segna il tempo dell’Expo, e poco importa che questo brand sia oggi di proprietà della svizzera Richemont. E’ apprezzato dagli appassionati di tutto il mondo per il particolare design delle casse e per il leggibile quadrante dai grandi numeri ed indici. Come tutti gli orologi Panerai, anche l’istallazione dell’Expo è leggibile anche…

Continua a leggere

SIHH 2015 trends #4: i materiali

2 febbraio 2015 | , , ,

La ricerca in orologeria lavora su più fronti: oltre alla meccanica e all’estetica, non bisogna dimenticare i materiali, che stanno diventando protagonisti sia per le qualità funzionali (basti pensare al silicio), che per quelle estetiche (citiamo il bronzo, per esempio). Rientra nel primo motivo di ricerca, quella funzionale, il Carbotech presentato da Panerai al SIHH…

Continua a leggere

SIHH 2014 trends: color cioccolato

30 gennaio 2014 | , , , ,

Il marrone vestirà i polsi, sia maschili che femminili, del 2014. Jaeger-LeCoultre rinnova l’abito del Reverso Ultrathin 1931 con un quadrante color cioccolato e un bel cinturino in cuoio marrone, la cui lavorazione rimanda alle origini dell’orologio. E’ infatti realizzato dall’azienda argentina Casa Fagliano, famosa per la lavorazione artigianale delle scarpe da polo. Lange &…

Continua a leggere

SIHH 2014 trends: i cronografi

27 gennaio 2014 | , , , ,

I cronografi al SIHH 2014 – Salone Internazionale dell’Alta Orologeria di Ginevra Parmigiani Fleurier propone il Métrographe, con movimento cronografico di manifattura, vestito di un bracciale in acciaio e titanio leggero e molto confortevole. Jaeger-LeCoultre presenta una edizione limitata del Master Compressor Chronograph Ceramic, con una accattivante cassa in ceramica nera, nel quale il cronografo…

Continua a leggere

Luminor Panerai, fratello piccolo del Radiomir

2 luglio 2013 | ,

In casa Panerai, il Luminor è il fratello piccolo del Radiomir. Non ci credete? L’evoluzione tecnica di Panerai, durante la seconda guerra mondiale, ha portato a numerose migliorie dell’allora orologio di punta, il Radiomir, per renderlo più funzionale all’impegnativo utilizzo militare: quadrante sandwich, più leggibile e luminescente; anse ricavate dalla cassa, più resistenti; copricorona a…

Continua a leggere