Essere orologiai: la storia degli orologi Hausmann & Co.

6 dicembre 2015 | ,

Una tradizione orologiera nata nel 1794 non può prescindere dalla realizzazione di orologi con il proprio marchio.

E’ infatti così che è nata l’attività di Hausmann & Co., sotto il nome dell’orologiaio romano Giovanni Romano Ricci che apre la sua bottega di orologeria nel cuore della Roma papalina, a Palazzo Piombino. In un’epoca nella quale l’orologeria rappresenta un artigianato nella vera accezione del termine, il maestro Ricci si fa apprezzare per la propria destrezza nel realizzare, oltre che nel riparare, i delicati meccanismi degli orologi, divenendo così punto di riferimento per l’alta nobiltà e per il Clero.

Con i progressi avvenuti nel XIX secolo e le crescenti esigenze legate alla precisione degli orologi, necessaria per il buon funzionamento della rete ferroviaria, l’orologeria artigianale si trasforma in industria, il laboratorio in fabbrica. La figura dell’orologiaio deve evolvere, associando alle doti tecniche anche quelle del commerciante. Ciò nonostante, Hausmann & Co. sceglie di non abbandonare la tradizione di realizzare orologi con il proprio marchio.

Parte di questa produzione può essere apprezzata ancora oggi nel centro storico della città. Diversi orologi pubblici furono infatti commissionati per abbellire palazzi e piazze, e per essere riferimento per i passanti prima dell’avvento dell’ormai diffuso orologio da polso. Tra questi orologi pubblici si distinguono l’orologio del Palazzo dell’ Unione Militare (1906) a Largo Goldoni, sovrastato da una imponente aquila ad ali spiegate.

L'orologio del Palazzo dell'Unione Militare a Largo Goldoni.

L’orologio del Palazzo dell’Unione Militare a Largo Goldoni.

Destano sempre un certo interesse, nei possessori e nei collezionisti, gli orologi Hausmann & Co. da tasca realizzati all’inizio del XX secolo per reali italiani e Pontefici romani, la cui cassa era usualmente personalizzata con le iniziali dei Re o con la cesellatura dello stemma papale o delle armi della famiglia del Pontefice.

Orologi da presentazione per i Papi. Collezione Hausmann & Co.

Orologi da presentazione per i Papi. Collezione Hausmann & Co.
Hausmann & Co., dall’inizio del ’900, è Fornitore Ufficiale della Santa Sede. Per molti Papi furono prodotti orologi personalizzati con le loro stemma papale.
Qui rappresentati gli orologi per Papa Pio XI e per Papa Benedetto XV. Entrambi in argento, con carica a corona e scappamento ad ancora.

In occasione dell’Esposizione Internazionale di Milano del 1906, è stato inoltre realizzato un sofisticato pendolo di precisione, sviluppato e prodotto –in 10 esemplari- interamente nei laboratori Hausmann & Co., per il quale la Casa romana si aggiudicò il Diploma d’Onore per la sezione Poste, Telegrafi e Metrologia.

L'orologio a pendolo Hausmann & Co. all'interno del negozio di via del Corso

L’orologio a pendolo Hausmann & Co. all’interno del negozio di via del Corso

Negli anni ‘20 inizia anche la produzione dei primi orologi da polso con il nome Hausmann, semplici solo tempo, ma anche piccole complicazioni quali cronografi, spesso monopulsante, talvolta abbelliti da quadranti in smalto. Sono però gli orologi da tasca e gli orologi da tavolo, quali le cappuccine, ad essere maggiormente richiesti: la produzione di orologi Hausmann & Co. rispetta gli standard qualitativi degli orologi di prima scelta delle blasonate Maison svizzere, che sono esse stesse fornitrici dei componenti per gli orologi della Casa romana.

Negli anni ’60 e ’70, dopo i difficili anni a cavallo fra le due guerre, trova nuova auge la produzione di orologi da polso con il marchio Hausmann, realizzata in collaborazione con premiate fabbriche quali Ebel e Sarcar, e con il supporto della competenza degli orologiai impiegati nel laboratorio. Risalgono a questi anni orologi da polso preziosi, con casse e talvolta anche bracciali in oro, platino o argento, e dotati di piccole complicazioni. Per tutti gli anni ’80, rimane copiosa anche la produzione di orologi da tavolo e di sveglie.

Orologio da tavola con indicazione delle ore del mondo

Con l’avvento dell’elettronica, Hausmann & Co. rimane in prima linea nella realizzazione di impianti per la misurazione del tempo. Viene inaugurato il reparto interno di orologeria elettronica per installazioni industriali, che vede fra i suoi clienti la Marina Militare Italiana per le navi da guerra, la Radio Vaticana, il CNR e alcuni impianti sportivi.

La produzione di orologi da polso che recano la firma Hausmann & Co. sul quadrante non si è mai interrotta, e continua ancora oggi. Richiesti soprattutto dalla affezionata clientela romana, che ne apprezza l’affidabilità ed il buon rapporto qualità-prezzo, sono interamente realizzati in Svizzera e dotati di movimenti esclusivamente Made in Swiss. Modelli classici, in acciaio, in oro o placcati, fanno compagnia a collezioni più moderne per i polsi che amano le forme e le caratteristiche degli orologi sportivi.

Scopri la collezione di orologi Hausmann & Co.!

Alcuni modelli della collezione di orologi Hausmann & Co.

Alcuni modelli della collezione di orologi Hausmann & Co.