Festa del papà: i nostri auguri speciali a quanti portano avanti la tradizione dell’azienda di famiglia

18 marzo 2015 | ,

Quest’anno dedichiamo la festa del papà a quanti fra loro sono impegnati nella gestione di aziende di famiglia.

Nonostante l’orologeria sia un settore nel quale la tradizione è un vero e proprio valore, pochi fra i grandi Brand continuano a perpetuare una “tradizione di famiglia”.  Molti sono infatti ormai parte di gruppi multinazionali quali Richemont, Swatch Group, LVMH.

Per questo in copertina vi proponiamo un ritratto della famiglia Stern: Philippe Stern, terza generazione dal momento in cui la famiglia Stern ha acquisito la proprietà dell’azienda nel 1932, è oggi al fianco del figlio, Thierry Stern, che gli è succeduto alla presidenza dell’azienda.

Il 2014 è stato l’anno del 175° anniversario dalla fondazione di Patek Philippe, ed è stato forse l’anno esemplificativo del passaggio generazionale fra padre e figlio. Davanti ad una platea di amici e colleghi, in occasione dei grandi festeggiamenti ginevrini per l’anniversario, abbiamo sentito Thierry Stern, attuale presidente Patek Philippe, rendere omaggio al padre dichiarando che il 175° è la “festa di suo padre”, perchè gli orologi presentati sono stati concepiti sotto la sua guida. Non sono sufficienti infatti sei anni (Thierry è Presidente di Patek Philippe dal 2009) per ideare una collezione così speciale. Thierry ha dichiarato che potrà ritenere interamente frutto del suo lavoro i festeggiamenti per l’anniversario del 2039, che sarà per Patek Philippe il 200°.

Dal canto nostro, il duecentesimo anniversario è arrivato ormai venti anni fa: nel 1994 i festeggiamenti ufficiali in Campidoglio sono avvenuti alla presenza di Ernesto Hausmann, nipote dell’Ernst Hausmann che diede il nome all’azienda, e Benedetto Mauro, genero di Joe Frielingsdorf, nipote di Hermann Frielingsdorf, socio di Ernst dalla fine dell’800. E la festa del papà viene celebrata anche al nostro interno: nell’affettuoso ricordo delle generazioni passate, e nell’augurio per quelle presenti. Augurio che estendiamo a tutti i padri impegnati nelle aziende di famiglia!