Patek Philippe a Roma con Hausmann & Co. dal XIX secolo

1 agosto 2013 | ,

La collaborazione fra Hausmann & Co. e la storica Maison svizzera Patek Philippe risale al XIX secolo, ed è la più antica, fra quelle italiane, della quale si abbia testimonianza.

Testimonianza ne sono i carteggi originali di due secoli fa custoditi nei nostri archivi, il più antico dei quali risale al 1897. Si tratta della ricevuta per la vendita di un orologio da tasca marca Patek Philippe, 19 linee, di forma savonnette (ovvero con albero di carica alle ore 3, piccoli secondi alle ore 6 e coperchio apribile), in oro 18k per un costo di 900 Lire. Ulterori 60 Lire furono corrisposte per l’incisione in smalto delle “armi” della famiglia (lo stemma).

Della stessa epoca, come leggibile dall’inizio della  data (18__) da completare, il Certificato di Origine e di Garanzia per un ulteriore orologio da tasca in oro, sempre con cassa savonnette, 19 linee con scappamento ad ancora e quadrante in smalto.

Una collaborazione che il tempo ha consolidato, confermando ancora oggi Hausmann & Co., nei suoi tre punti vendita del centro storico, unico rivenditore ufficiale a Roma per la prestigiosa Maison. Particolarmente onorevole è, per noi, essere fra i quattro soli laboratori di orologeria in Italia autorizzati a trattare i calibri Patek Philippe.