Orologi, automobili e km percorsi: a chi il primato dell’affidabilità meccanica?

18 giugno 2013 |

Rolex Parachrom Hairspring - Diario Hausmann & Co.

La spirale Parachrom di Rolex

Il bilanciere di un orologio meccanico, se utilizzato in modo costante, percorre in un anno una distanza stimabile in circa 50.000 km… e senza alcuna sosta!
Considerando che tutte le principali Case di orologi consigliano una revisione ogni 4-5 anni, è evidente che agli orologi si richiede una precisione di funzionamento di gran lunga maggiore rispetto a quella delle autovetture, per le quali i tagliandi sono consigliati “solo” ogni 20.000-25.000 km…